18.03.2012
PAST DAYS BITES

I've told you that I'm enjoying life at all in these days! Since I can't be with my feet plunged in hot african sea water or I can't watch colorful barrier reef fishes, I'm doing my best to enjoy these holiday days before starting again with a kind of routine.
Yesterday night I saw last Ferzan Ozpetek's movie at the cinema, Magnifica Presenza. Woaw! It's a gem, a precious, delicate, refined, amusing movie. Mr. Ozpetek never disappoints me. Today I've didn't do anything except flying with my imagination, play with my kitten, be in love and cook a paradise cake (it's just the name of the recipe).
Now that sun is going down I can start writing, my characters are feeling abandoned by me and they feeling like doing something new I guess. 
Oh, life is so cool. 
Here's a little selection of my fav moments of past days. 
In the picture on the top you can see me at the hairdresser the day before my graduation speech. I pretty dislike the structured effect of the hair set but I have to say that after few minutes it took a turn to the best.


Ve l'ho detto io che in questi giorni mi sto godendo la vita! Non potendo essere con i piedi a mollo nelle calde acque africane o a guardare i pesci coloratissimi della barriera corallina, sto cercando di fare del mio meglio per godermi questi giorni di vacanza e relax prima di rituffarmi in qualcosa che assomigli ad una routine. 
Ieri sera ho visto al cinema l'ultimo film di Ferzan Ozpetek, Magnifica Presenza. Che spettacolo! Una vera chicca, un film prezioso, delicato, raffinato, divertente. Mr. Ozpetek non mi delude mai. Oggi non ho fatto un bel niente a parte volare qua e là con la fantasia, giocare con la gatta, fare l'innamorata e cucinare una torta paradiso (paradiso è solo il nome della ricetta, eh).
Adesso che il sole scende mi metto un po' a scrivere, i miei personaggi si sentono abbandonati e hanno voglia di fare qualcosa di nuovo immagino.
Che bella, la vita. 
Eccovi una selezione dei miei momenti preferiti degli ultimi giorni. 
Nella prima foto mi vedete fresca di parrucchiere il giorno prima della discussione della tesi, devo dire che l'effetto strutturato della piega non mi faceva impazzire, fortunatamente dopo qualche minuto ha preso sembianze migliori. 

With my rich plunder, the Chloé flats I've worn the day of my graduation speech. Pretty expensive, but very beautiful.

Col mio prezioso bottino, le ballerine di Chloé che ho indossato il giorno della discussione della tesi. Piuttosto costose, ma veramente splendide. 


A pair of Stella McCartney sandals I've felt in love with. They have to be mine.

Un paio di sandali di Stella McCartney per i quali ho perso la testa. Devono essere miei. 


Chilled pistachio cake with papaya sauce. One of the most delicious discoveries of past times, in one of our fav places in town.

Semifreddo di pistacchio con salsa alla papaia. Una delle più deliziose scoperte degli ultimi tempi, in uno dei nostri ristorantini di punta. 


Room-walk-in-closet finally tidied up and refreshed for the arrive or spring. Obsessive and compulsive order mode on. 

Stanza-cabina armadio finalmente ordinata e rinfrescata per l'arrivo della primavera. Ordine ossessivo compulsivo mode on. 


Some of my favourites spring dresses. Moreover friday I've bought a new dress I absolutely have to show you soon. The one with flamingos is my fav antidepressant, it's from Cavalli and it's a gift my love gave me last year. 

Alcuni dei miei abitini primaverili preferiti. Tra l'altro venerdì ho fatto un nuovo acquisto che devo mostrarvi al più presto. Quello con i fenicotteri è il mio antidepressivo preferito, firmato Cavalli e regalatomi dal mio amore l'anno scorso. 


Voilà my kitten Chloé sleeping and sunbathing at the same time. 
Sometimes I really ask myself why I'm not a cat and why I'm not her.

Voilà la mia gattina Chloé mentre dorme e prende il sole contemporaneamente. A volte mi chiedo perché non sono nata gatta e soprattutto perché non sono nata lei.




Here it is. A little, tiny detail of the dress I'll wear for the proclamation of my graduation and the party after that. It makes me think about past times, about terrace parties watching the sea and drinking frozen cocktails.

Ah, eccolo. Un piccolo, minuscolo, dettaglio dell'abito che indosserò per la proclamazione della mia laurea e la successiva festa. Mi sa di altri tempi, di feste sulle terrazze guardando il mare e sorseggiando drink ghiacciati. 


The two gorgeous flower bunches I've received the day of my graduation. Colorful, fresh, pure. A great inspiration for the upcoming future.

I due bellissimi mazzi di fiori che ho ricevuto per la mia laurea. Colorati, freschi, puri. Ottima ispirazione per il prossimo futuro.


Golden details to celebrate. The last ones of the cold season.
Now I want bold and luminous colours and less shimmering, I prefere them for winter.

Dettagli dorati per celebrare. Gli ultimi della stagione fredda. Ho voglia di colori decisi e luminosi e meno luccichii, preferisco lasciarli all'inverno.


I'm a disaster with manicure, but I can't face to give up to the beautician blackmail. The options are three: or I indoctrinate myself with You Tube tutorials, or I start going to the beautician or I keep on becoming mad with cuticles and chiped nail polish. The hard life of a young girl.
Anyway, I just wanted to show you my pink Revlon nailpolish I can't stop wear in these days. Everything looks possible with that shade of pink on my nails. Everything becomes chic and everything can be forgiven to me, eheh.

A farmi la manicure sono un disastro, ma non riesco a cedere al ricatto dell'estetista. Le alternative sono tre: o mi indottrino con tutorial su You Tube, o mi decido a convertirmi ai professionisti dell'estetica, o continuo a impazzire tra pellicine e smalti sbeccati. Ahimè, dura la vita di una signorina. 
Comunque, volevo mostrarvi lo smalto rosa di Revlon che non riesco a smettere di indossare, tutto mi sembra possibile con questo colore sulle unghie. Ogni cosa diventa chic e tutto mi può essere perdonato, eheh.


My last work. You can find everything about that in my yesterday's post. Come on, don't be lazy and don't let me repeat, I have to write my novel, dudes.

La mia ultima fatica. Trovate tutto nel post di ieri, coraggio, non siate pigri e non mi fate ripetere che devo mettermi a scrivere, amici.


In the fitting room of a very nice shop I've found thanks to my precious aunt last friday (the same shop in which I've bought the dress I want to show you soon). The dress I'm wearing it's Chanel and made me feel like I was a young writer in the 30's on a cruise around the Nile drinking champagne with Miss Marple. The Louboutin's at my feet completed the imaginary. Oh, and for the evil ones of you (I know you're all good and sweet, but it's better to head off, you know) the folds you see belly-deep are not there because I've ate too many croissants, but only because the fabric is a little padded. Right? 

Nel camerino di un negozio delizioso che ho scovato grazie alla mia preziosa zia venerdì (lo stesso in cui ho comprato il nuovo abitino che vi mostrerò presto). L'abito che indosso è di Chanel e mi ha fatta sentire una giovane scrittrice anni '30 a bordo di una crociera sul Nilo a sorseggiare champagne assieme a Miss Marple. Le Louboutin ai piedi hanno completato l'immaginario. Ah e per i maligni (lo so che voi siete buoni, ma non si sa mai) le pieghe ad altezza pancia non sono causate dai troppi croissants, ma dal tessuto lievemente imbottito della parte alta. Tsè.


Proud to take out for the first time my new shopping bag designed by my top muse, Diane Von Furstenberg. Gosh, how much I love this woman and the splendour she creates. I'm always intentioned to write an article-tribute dedicated to her. I just have to find the time and the perfect soundtrack, it could sound a little dramatic and tear-jecker. 
Oh, Diane.

Fiera di portare a spasso per la prima volta la mia nuova shopping bag della mia musa tra le muse, Diane Von Furstenberg. Dio quanto amo quella donna e lo splendore che crea. Sono sempre intenzionata a dedicarle un articolo-tributo. Devo solo trovare il tempo e la colonna sonora giusta, potrebbe suonare un tantino drammatico e strappalacrime. 
Oh, Diane. 


The sweet, quiet start of my saturday morning. Between croissants (well, yes, I use to eat a lot of them, but not enough to fill the folds of the Chanel dress), kisses and cartoons on tv. 
I'm also romantic, but only part-time. 

Il dolce, placido inizio del mio sabato mattina. Tra croissant (ecco, sì, ne mangio tanti, ma non così tanti da riempire le pieghe del vestito di Chanel), baci e cartoni animati alla tv. 
Sono anche romantica, ma solo part-time. 


My new beloved Zara pants matched with my old Pollini pumps. A marvellous couple according to me.

I miei nuovi amatissimi pantaloni di Zara in coppia con le mie storiche scarpine di Pollini. Una coppia meravigliosa ai miei occhi.


Miss Chloé again, which apparently looks like a sweet kitten smelling fresh flowers scent and posing for a postcard picture. 
Actually she was about to tusk them.

Di nuovo Miss Chloé, che apparentemente sembra una dolce micetta che annusa i fiori freschi e posa per una foto da cartolina. In verità stava per azzannarli.


And at the end, a picture of my paradise cake experiment. If I have to be honest the upper part was kinda burned, but we recovered scraping the toasted area and covering it with icing sugar. 
A perfect crime.

Ecco per finire una foto al mio esperimento torta paradiso riuscito. Se devo essere sincera in realtà la parte superiore si era bruciata, ma abbiamo recuperato grattando via l'area abbrustolita e ricoprendola di zucchero a velo. 
Un delitto perfetto. 

3 comments:

Christine said...

la tua borsa è stupenda!

http://lejournaldefleurs.blogspot.it/

xx

ElectroMode said...

Ma che bel post. Non c'è che dire è stata proprio una bella settimana. 1) Per quanto riguarda la piega, anch'io non sono quasi mai contenta appena uscita dal parrucchiere; ambisco a quel finto naturale perfetto che si vede sui giornali e mi ritrovo sempre iperlaccata, mah. 2) Invidio moltissimo la tua cabina armadio, bella e soprattutto ordinata; così ti viene voglia di creare bei look. 3) L'abito coi fenicotteri deve essere fantastico. 4) Deliziosa la gatta Chloé ma che bello anche quel manichino da sartoria. 5) Per quanto riguarda lo smalto ho il tuo stesso problema. Dovrebbero diffondere dappertutto dei bar dove bere qualcosa con le amiche (o anche da sole) e farsi mettere a una cifra modica lo smalto tutte le settimane. 6) Fantastico tutto il resto. ;)

Arstcrylique said...

Esatto! Anche io aspiro a qualcosa di naturale, ma ben fatto. Pensa che sto finendo per preferire la piega che mi faccio a casa da sola a quella della parrucchiera, mi sento sempre una signora snob a spasso con un barboncino :)
La cabina armadio ha passato molte fasi, adesso finalmente rispetta il mio maniacale senso dell'ordine e sì, la voglia di creare look aumenta sensibilmente.
Sono d'accordissimo per l'idea del nail bar, a New York ce ne sono tantissimi e da anni, qui ne avrò visti due o tre.
Gatta Chloé ti ringrazia per i complimenti, vanitosa quale è ;)
Buona giornata e grazie!

Sara Ottavia C.