25.02.2012
A WONDERFUL DAY AT MFW

Secondo giorno di Fashion Week per me (meglio forse dire Fashion Weekend). Giornata pienissima, viva, allegra, colorata, felice.
In primis l'attesissima visita allo showroom di Acne, dove la PR Maria mi ha presentato e descritto capi e mood della FW 12/13, collezione fatta di mix tra tessuti rigidissimi fatti della pelle delle scarpe maschili e impalpabili sete, tra forti vinaccia, eterei giallo neon pastellato e panna.
Un salto poi alla presentazione di Piazza Sempione che ha esibito una collezione discreta, rigorosa, seria, umilmente elegante fatta di maxi maglioni in lana rigida e cappotti leggermente oversize con tessuti a contrasto. 
Dopo una piacevole pausa pranzo con Veronica di The Curly Way e il suo fidanzato, sono passata dalla presentazione di L'Autre Chose. 
Un fortissimo rimando ai meravigliosamente folli anni '70, ripuliti dal caos dei movimenti underground e insignito di un bon ton da fille à papa. Atmosfera rilassante, raffinata, très chic.
Poi è arrivato Massimo Rebecchi e mi ha fatta arrabbiare. Perché mai, mi chiedo, gli uffici stampa mandano più inviti di quanti ospiti la location sia capace di accomodare?
Io e Sarah di Chic Neverland siamo fuggite infuriate, va bene lo standing, ma non osservare le teste di quelli davanti dovendo saltare come cavallette per intravedere un calzino della modella. 
Meno male che ci ha pensato Ter et Bantine a tirare su il mio morale. 
La bravura di Manuela Arcari è direttamente proporzionale alla raffinatezza, pulita e monolitica che mette in scena con il suo Ter et Bantine.
Ho ancora viva la sensazione di freschezza e delicata perfezione che la sfilata mi ha trasmesso. 
Rilassante come il profumo di violetta mentre sorseggio la mia tisana dolce notte di camomilla e petali di rosa. 
A proposito. 
Buonanotte.















2 comments:

Lollo B. said...

Showroom delicatissimo.
Un abbraccio

Non si dice piacere - La moda passa, lo stile resta said...

atmosfera chic perfetta per abiti ricercati e particolari ma non "originali ad ogni costo".

http://nonsidicepiacere.blogspot.com/