Collections| Paris Fashion Week SS 2012



Paris Fashion Week SS 2012 just ended.
The curtains of the best fashion week of the season, have been dropped.
Paris presented collections wich astonished with an unexpected simplicity and with innovations wich brought those collections to the top of excellence.
In my ample selection, I choose the collections wich managed to enchant, renew and hold their strong basis and intent coherence.
One of the most interesting and important sides of ready-to-wear is the capability to be wearable and give inspiration.
Paris helped us again to learn that basic-but sometimes forgotten- concept.
//
La settimana della moda parigina per la primavera estate 2012, si è appena conclusa.
I sipari sono stati calati su quella che a mio avviso, è stata la migliore settimana della moda della stagione.
Collezioni che hanno stupito con una semplicità talmente inaspettata da destare stupore, innovazioni che si sono poste sull’altare della magnificenza.
Nella mia ampia selezione, ho scelto di dare spazio a quelle collezioni che nella loro perfezione di intenti, hanno saputo incantare, rinnovare e allo stesso tempo mantenere salda quella capacità intrinseca nel Prêt-à-porter di essere facilmente indossabile e di dare ispirazione.

































Runway pictures via Vogue.it/Collages made by me

2 comments:

Cecilia Musmeci said...

Salve Sara,
ti ringrazio per le tue graditissime parole.
Incredibile il lavoro di selezione che hai fatto, concordo su di te per quanto riguarda il fatto che (come sempre) Parigi è la migliore settimana della stagione, tuttavia non condivido quanto dici sulla vestibilità. Per quanto abbia visto moltissime creazioni esteticamente splendide sono tuttavia semplicemnete immettibili, anzi mi domando cosa sarà la Couture se il Pret è così "eccessivo".

Un bacio a te,

a presto

Cecilia

Arstcrylique Mode said...

Sì, in parte di do ragione.
Ho trattato il concetto di vestibilità un po' superficialmente forse.
Intendevo che secondo me Parigi resta la settimana della moda migliore perché propone idee che nonostante qualche eccesso, restano degli ottimi spunti per un vero ready to wear.

A presto!

Sara Ottavia C.