Photography|La machine des rêves












Tim Walker is without doubt my favourite contemporary photograph.

His capability to create images so surreal that can shake the unconscious, fascinate and bewitch me.
His pictures have the flavour of baroque travelling theatres, they have the smell of disorder and sweetest elegance.
The world recreate by the british photograph is in some way similar to Diane Arbus’ one but on the contrary, Tim Walker’s one doesn’t have the perturbing effect. His world is made by a deep air of femininity and dreams.
His models are kind of freaks them too, but his ones are ethereal and delightfully conscious.
Those are images wich delight my days before leaving.
Three carefree days at the sea awaited me.
The only thought will be to take my Nikon with me, walking with grains of sand between my feet fingers to find the perfect shot.
//
Tim Walker è senza alcun dubbio il mio fotografo contemporaneo prediletto.
La sua capacità di creare immagini così surreali da scuotere l’inconscio, mi affascina e mi ammalia.
I suoi scatti hanno quel sapore dei teatrini di strada barocchi, hanno il profumo del disordine e dell’eleganza più dolce.
Il mondo ricreato dal fotografo britannico è un po’ il mondo di Diane Arbus ripulito dall’effetto conturbante e arricchito di nuvole di femminile sognare.
Anche i suoi modelli sono in qualche modo dei freaks,  ma eterei e deliziosamente consapevoli.
Sono immagini che allietano alla perfezione i miei giorni di estate in città.
Mi aspettano tre giorni di mare senza pensieri.
L’unico è quello di legarmi la Nikon al collo e con i granelli di sabbia tra le dita dei piedi, cercare lo scatto perfetto.

6 comments:

Daniela said...

mi piace molto come fotografo. Surrealismo e atmosfere alla Dalì. Le sue fotografie sono davvero magiche!!

Arstcrylique Mode said...

Davvero. Il mio sogno sarebbe aggiudicarmene una originale da appendere alla parete del mio salotto :)

Sara Ottavia C.

ZHENYA ZHURAVLYOVA said...

amazing!

Arstcrylique Mode said...

Yes it is!

Sara Ottavia C.

fiorella said...

queste immagini hanno un'anima particolare, un pà girovaga, un pò romantica, bellissime...

www.rosafondente.it

Arstcrylique Mode said...

Esatto, girovaga è la definizione perfetta.

Sara Ottavia C.